Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. Jeremy Rifkin nella sua opera "L'era dell'accesso" affronta il tema dello scambio di beni e della erogazione di servizi secondo una prospettiva transazionale nell'ambito della new economy ed evidenzia i nuovi rapporti economici che non sono basati sulla proprietà di beni materiali, ma sul diritto di accesso a beni o servizi, quindi sullo sfruttamento del brand più che del prodotto.

Parlando di diritto commerciale ci si riferisce quindi, in senso generale, al diritto degli affari e alle regole del mercato volute dal legislatore per regolamentarne i fenomeni e la vita.

L'IMPRENDITORE E LA CLASSIFICAZIONE DELLE IMPRESE

D'altra parte esso non va confuso con il diritto industriale seppure le due discipline abbiano diversi punti di contatto [2]. Invece il diritto societario costituisce un ramo del diritto commerciale. La materia è caratterizzata da una costante esigenza di aggiornamento.

Nel corso del Medioevo, infatti, l'intensa attività commerciale che si era sviluppata nelle città italiane aveva creato la necessità di formare una specifica regolamentazione. Le prime norme che disciplinarono il commercio erano di tipo consuetudinario; vennero su questa base allora istituiti: il registro dei commercianti, le varie specie di societàla cambialegli affari di banca, le assicurazioniil cambio marittimo, l' avariail fallimento. Nella creazione di tutte queste istituzioni le repubbliche marinare e le altre città commerciali italiane ebbero dunque un ruolo fondamentale [1].

Si afferma, talvolta, che il mercato sarebbe in buona parte disciplinato dalla cosiddetta lex mercatoriaper cui sarebbero i "grandi mercanti" multinazionali, banche, istituzioni finanziarie a dettare le regole, in forza delle loro posizioni dominati sui mercati di riferimento. Gli strumenti giuridici utilizzati dalle imprese hanno sempre avuto la caratteristica di adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato con una particolare rapidità, che anticipa spesso l'operato dei legislatori; legislatori, tra l'altro, sempre più in competizione, per attrarre gli investimenti internazionali si parla di "concorrenza tra ordinamenti".

ultime notizie di diritto commerciale

È, infatti, proprio questo continuo rinnovarsi ad una velocità sconosciuta ad altre branche del diritto, per l'intervento dei singoli attori dell'economia, a caratterizzare dalle sue origini il diritto commerciale ed a guidarne l'evoluzione. Altre significative evoluzioni nella materia sono intervenute in conseguenza del recepimento di articolate normative Comunitarie che hanno regolato in modo organico materie complesse, come la concorrenza.

ultime notizie di diritto commerciale

È imprenditore "colui che esercita professionalmente un'attività economica organizzata al fine della produzione o scambio di beni o servizi" Per poter definire un soggetto imprenditore occorre la presenza di: Esercizio di un'attività economica[ modifica modifica wikitesto ] È un'attività che non si limita al godimento dei beni, ma produce nuove ricchezze e si pone come obiettivo di far fronte a dei costi mediante l'ottenimento di ricavi superiori o uguali alle spese, conseguendo un profitto.

L'attività economica è un'attività di rischio essendo possibili delle perdite. Produzione o scambio di beni o servizi[ modifica modifica wikitesto ] Tali attività si realizzano o con la produzione di nuovi beni oppure con lo scambio di beni già esistenti sul mercato o, infine, con la erogazione di servizi.

ultime notizie di diritto commerciale

Jeremy Rifkin nella sua opera "L'era dell'accesso" affronta il tema dello scambio di beni e della erogazione di servizi secondo una prospettiva transazionale nell'ambito della new economy ed evidenzia i nuovi rapporti economici che non sono basati sulla proprietà di beni materiali, ma sul diritto di accesso a beni o servizi, quindi sullo sfruttamento del brand più che del prodotto. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website.

We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent.

Tutti i diritti riservati.

You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience.

ultime notizie di diritto commerciale