I costi sono abbastanza contenuti, infatti i broker non applicano commissioni fisse ma uno spread sugli eseguiti. Con questi strumenti non si possiede il titolo, ma si specula sulle variazioni di prezzo, con la possibilità di aprire posizioni al rialzo in gergo andare long , oppure al ribasso andare short. Un libro scritto con parole semplici, adatto alle persone che vogliono iniziare questa attività o che stanno operando senza ottenere risultati. Ipotizziamo di acquistare un CFD sulle azioni Amazon con opzione al rialzo, perché pensiamo che il prezzo del titolo possa salire in giornata.

Il trading funziona in due modi differenti: comprare direttamente gli asset; investire tramite strumenti derivati.

video di notizie di trading

Alcuni trader preferiscono acquistare i titoli in Borsa, un modo di fare trading più classico, con il quale si crea un portafoglio bilanciato di azioni o altri asset obbligazioni, titoli di Stato, ETF.

Con il trading online tramite strumenti derivati, invece, non si comprano direttamente dei titoli, ma si specula sulle oscillazioni di prezzo dei sottostanti. Questi asset possono essere delle azioni, delle materie prime, degli indici o delle coppie di valute Forexil cui andamento viene replicato dal prodotto video di notizie di trading.

Dopodiché è indispensabile capire i meccanismi di funzionamento della Borsa, i fattori che influenzano i mercati e alcuni concetti chiave per investire in modo consapevole.

video di notizie di trading

Allo stesso tempo è fondamentale fare pratica in un ambiente sicuro, utilizzando i conti demo proposti da alcuni broker online. Nonostante la maggiore accessibilità è essenziale puntare sulla formazione prima di iniziare a fare trading online, per comprendere come gestire il rischio ed effettuare operazioni adeguate ai propri obiettivi.

Per questo motivo alcuni broker mettono a disposizione materiale didattico, corsi, seminari e il supporto di trader esperti, accompagnando i nuovi clienti affinché siano in grado di fare trading da soli.

Come fare trading online Come abbiamo visto, per investire sui mercati è possibile utilizzare degli strumenti derivati. Il guadagno potenziale è dato dalla previsione, la quale se si rivela giusta permette di incassare il rendimento proposto dal broker.

video di notizie di trading

Facciamo un esempio per capire meglio. Ipotizziamo di acquistare un CFD sulle azioni Amazon con opzione al rialzo, perché pensiamo che il prezzo del titolo possa salire in giornata.

video di notizie di trading

I CFD non sono dunque dei veri titoli, ma dei contratti basati su un sottostante, i quali come abbiamo indicato possono essere azioni, coppie Forex, materie prime, criptovalute, indici e altro ancora.

Con questi strumenti non si possiede il titolo, ma si specula sulle variazioni di prezzo, con la possibilità di aprire posizioni al rialzo in gergo andare longoppure al ribasso andare short. Se la previsione è errata, dunque la quotazione non segue quanto ipotizzato, è possibile tenere il CFD oltre la giornata pagando una commissione di overnight, per vedere se il giorno seguente la situazione dovesse essere più favorevole.

Software di borsa e di trading

I costi sono abbastanza contenuti, infatti i broker non applicano commissioni fisse ma uno spread sugli eseguiti. Si tratta di un differenziale caricato su ogni investimento effettuato, aspetto che rende il trading online adatto a tutti, con la possibilità di cominciare con somme ridotte.

video di notizie di trading

Come scegliere le piattaforme di trading Per fare trading online è necessario affidarsi a un broker, una società di intermediazione finanziaria che mette a disposizione piattaforme di trading evolute. Per scegliere la piattaforma di trading giusta è importante considerare alcuni aspetti principali, tra cui: certificazioni.